venerdì 8 gennaio 2016

Velocissimo viaggio virtuale in quel di Kyoto!

Per raccontare Kyoto un post non basta! E sono convinta che non ne bastino due, tre, cinque, dieci! In ogni angolo della città ho infatti trovato qualcosa che mi ha fatto brillare gli occhi! Ho deciso, quindi, che vi farò fare un velocissimo viaggio virtuale, per mostrarvi ciò che di più bello – secondo me – la città ha da offrire! Siete pronti? Partiamo? Faremo 8 tappe!

1
Ninenzaka e Sannenzaka. Le vie più pittoresche della città direi, con quelle case di legno e quei negozi tradizionali.



2
  Le geishe. Che fortuna incontrarle!!! Non credete?


3
Il Fushimi-Inari Taisha. E’ il santuario scintoista più sorprendente che io abbia avuto modo di      vedere, posto lì, sul versante di quella collina, con tutti i suoi tori rossi e le volpi messaggere della                                          divinita Inari, cui è dedicato. Andiamo? Non vi incuriosisce?              
              

4
Il Nijo-jo. E’ il castello cittadino. Semplicemente sfarzoso! Non entriamo?


5
Il Bosco di Bambù di Arashiyama. Centinaia e centinaia di piante di bambù a formare un immensa distesa verde interrotta solo da qualche sentiero. Non volete perdervi in un luogo così?


6
    Il mercato Nishiki. Come rinunciare ad un mercato e ai mille assaggini che vengono offerti? E' più forte di me! Io provo tutto... o quasi!


7
Nishijin ed il Centro Tessile. Si tratta del quartiere in cui vengono prodotti i famosi kimono della città. Dai, non vorrete mancare una sfilata tutta giapponese?


8
Il Kinkaku-ji, il padiglione d’oro. Quello che state vedendo rappresenta uno dei siti più suggestivi del Paese!



Troppo breve questo viaggio virtuale? Sono d’accordo, ma volevo solo darvi un idea di cos’è questa citta! Nel prossimo post vi racconterò la mia Kyoto con più calma…

Se vi va visitate la pagina facebook di My way, around the world e mettete mi piace! ;-)

Nessun commento:


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...